30 luglio 2017

Recensione: Conviction di Corinne Micheals

Buongiorno readers! Dunque in questo ultimo periodo la mia vita ha proprio toccato il fondo e per concludere ieri sono stata davvero male! Ho anche scoperto che il Dominio del Fuoco è una saga non una duologia e ciao....finirà nel 2020!!! A parte queste cose negative oggi sono qui per parlarvi dell'ultimo libro letto e divorato in poche ore...

Dopo aver appreso della morte del marito Aaron, marine caduto in missione, Natalie è passata attraverso il dolore e, con fatica, ha ritrovato la luce grazie all’amore per Liam. Aaron però non è morto, e dopo aver lottato per tornare da sua moglie e dalla figlia che non ha mai conosciuto, ora è lì, davanti agli occhi di Natalie, che si ritrova sospesa tra la gioia e l’angoscia. Sì, perché durante la sua assenza, Natalie ha conosciuto un’altra faccia del marito, ha scoperto le bugie che lui le ha sempre raccontato, i tradimenti che le ha nascosto. E soprattutto insieme a Liam ha sperimentato il vero significato dell’amore. Ma ora Liam è deciso a farsi da parte, a sacrificare i suoi sentimenti in nome di ciò che ritiene più giusto: restituire alla piccola Aarabelle la possibilità di crescere con il suo vero padre e permettere a Natalie di ricostruire la famiglia che era andata distrutta. Con i cuori lacerati, incerti se rinunciare a una parte di sé o seguire ciò che sentono, che futuro sceglieranno Natalie e Liam?


Titolo: Conviction
Serie: The Consolation Duet #2
Autore: Corinne Michaels
Editore: Leggereditore
Genere: Military Romance
Pagine: 278
Data di uscita: ottobre 2016
 Periodo: qualche mese


NON LEGGETE NEMMENO UNA PAROLA SE AVETE INTENZIONE DI LEGGERE LA DUOLOGIA PERCHE' CI SONO SPOILER SUL PRIMO LIBRO

Il primo libro di questa duologia lo avevo divorato in un pomeriggio e così ho fatto con il secondo. Il libro parte dal punto in cui era terminato il primo volume con quel cliffhanger da urlo. Anche questo secondo libro è stato un vero gioiellino con il punto di vista di entrambi che si alternano e che aiutano a far capire meglio al lettore i loro pensieri e i loro sentimenti. 

Abbiamo una coppia che ha subito un terremoto emotivo enorme e inaspettato e che ora si trova a combattere per il loro amore, appena nato e già messo a dura prova dalla vita. Abbiamo una protagonista, Natalie, che è una donna vera e con un carattere davvero tosto che reagisce sia nel primo che nel secondo libro alle avversità, seppur molto diverse, che la vita le propone davanti. Abbiamo Liam, marine e uomo tutto d'un pezzo nel primo libro, che in questo secondo volume affronta la delusione e la sofferenza per un amore nato sotto la stella sbagliata, pronto ad arrendersi per la felicità altrui ma che poi prende in mano la situazione e decide di lottare per la sua di felicità.

Questo è un pò quello che succede nel libro senza troppi spoiler così se qualcuno volesse leggere la serie non si trova proprio già con il libro letto. E' una duologia molto molto carina che mi è piaciuta un sacco, qualcosa di diverso dalle solite letture e soprattutto sono i primi due libri letti di genere military romance. Ho apprezzato ogni singola scelta fatta dall'autrice e io avrei scritto la storia esattamente come lei... semplicemente perfetta. Un libro davvero godibile senza volgarità o troppe scene hot, descritte nel minimo dettaglio che a me non piacciono particolarmente, con un bel sviluppo di trama e personaggi caratterizzati molto molto bene. Io lo consiglio alle lettrice romance che non lo hanno ancora letto....ovviamente prima Consolation e poi questo se no non ha senso leggerlo.

A presto 
Kris



0 commenti:

Posta un commento

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang